Spedizioni gratuite per acquisti oltre i 25€
Spedizioni gratis oltre i 25€
C’era una volta un gioco
Vedi il carrello “Cercasi RE!” è stato aggiunto al tuo carrello.
  • Vincenzi-Bolometti_C'era una volta un gioco_Cover DEF3
  • anteprima-bassa-1
  • anteprima-bassa-2
  • anteprima-bassa-3
  • anteprima-bassa-5

C’era una volta un gioco

16,00 15,20

Che noia! Dopo mesi trascorsi chiusi in casa, hai così tanta voglia di divertirti che non sai da dove cominciare. E allora perché non riscoprire i giochi di una volta?
Nella mitica soffitta della nonna, Chiara ha trovato un vecchio libro con le pagine ingiallite dal tempo e ha deciso di portarlo a scuola. Ci sono molti nomi strani come la campana, la cavallina, la corsa con i sacchi e il gioco dell’oca. Basta una ruota di bicicletta o una corda per creare tanti passatempi diversi! Sono giochi senza tempo, in grado di unire nonni, genitori e nipotini.
Perché non provi anche tu? Tutto quello che ti serve sono i tuoi amici, un pizzico di curiosità e tanta voglia di sperimentare.

Immergiti nel primo ALBO-GIOCO MIMebù:

  • Dopo aver letto la storia ti aspettano tanti GIOCHI e PASSATEMPI con istruzioni da seguire passo dopo passo.
  • L’albo include un QR Code con dieci VIDEO TUTORIAL che ti aiuteranno a costruire trottole, aquiloni e molto altro.
  • I risguardi del libro si trasformano in due TABELLONI DA GIOCO: ritaglia i dadi e le pedine e sfida i tuoi amici a Scale e Serpenti o al Gioco dell’Oca.
Categoria:
000

Elisa Vincenzi presenta C’era una volta un gioco, illustrato da Chiara Bolometti.

Scopri in anteprima il libro!

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788831426374

N° pagine

64

Anno di pubblicazione

2022

Confezione

Copertina cartonata opaca

Formato

21 x 30 cm

Età

da 5 anni

Leggi l’articolo di Ferdinando Albertazzi: “Si estinguono come dinosauri anche aquiloni e trottole
(Tuttolibri, 18 giugno 2022)

Leggi l’articolo su Giornale di Brescia: “Tra pagine e QR Code per scoprire la bellezza dei giochi di una volta
(Giornale di Brescia, 11 maggio 2022)

Leggi la recensione di Pino Boero: “Dopo la Fiera di Bologna
(Pino Boero, 27 aprile 2022)