Spedizioni gratuite per acquisti oltre i 25€
Spedizioni gratis oltre i 25€

Giulia Cregut

Filters

Visualizzando tutti i 4 prodotti

Visualizza 12/24/Tutto

Please add widgets to the WooCommerce Filters widget area in Appearance > Widgets

4 products

  • Nuovo
    che-gatto-malefico-con-fascetta

    Che gatto malefico!

    Illustrazioni di Giulia Cregut
    Flavio, Sara e Ismail hanno un problema: il loro parco giochi è infestato da un mostro che ruba le merende, graffia e fa i dispetti. Ha la coda spelacchiata, artigli e denti appuntiti, occhi verdi che brillano al buio... è il gatto malefico! I tre bambini hanno elaborato un piano infallibile per liberarsi una volta per tutte di lui... Pensandoci bene però, questo gatto sarà davvero così malefico? Magari vuole solo giocare e desidera anche lui un po’ di amore... Forse non vuole più essere chiamato malefico! Una storia sul rispetto per gli animali, con i consigli dell’Associazione Pandora, che dal 2014 si occupa di recupero e prevenzione del randagismo.  
    8,90 8,45
  • Cover_I racconti di Bosco Alato

    I racconti di Bosco Alato

    Cosa fanno gli uccellini quando nessuno li guarda? Quali trame segrete si snodano tra i rami? La vita degli abitanti di Bosco Alato è serena, ma non per questo priva di avventure, fra gatti dispettosi e misteriosi intrusi. Fino a quando una coppia di umani si stabilisce in una casetta nel cuore del giardino. La merla Isotta non può tollerare una tale insubordinazione: Bosco Alato è il suo regno e tutti gli abitanti, dalla cinciallegra alla famiglia di topolini che vive nell’orto, sono i suoi sudditi! Ma giorno dopo giorno la nuova padrona di casa dimostrerà a Isotta e alla sua brigata che non tutti gli umani sono da temere, e che l’amicizia tra specie diverse è possibile. Quattro storie trasportano il lettore in un mondo alato… che esiste davvero! BOSCO ALATO esiste davvero! Sembra incredibile, ma è proprio così! I racconti di Bosco Alato è il primo libro che permette di incontrare i personaggi della storia. I merli, le cinciallegre, gli storni, le gazze, ma anche i gatti e i topolini che compongono la brigata di Isotta vivono felicemente nel giardino dell’autrice. Grazie a una telecamera che inquadra la mangiatoia, il lettore potrà sbirciare in diretta gli uccellini di Bosco Alato. La diretta e i contenuti video aggiuntivi sono accessibili tramite Qr Code. In collaborazione con Piantando, società Benefit che avvia e sostiene progetti a impatto sociale e ambientale. Chi acquisterà il libro accederà a contenuti tratti dalle riprese dei nidi per conoscere e sostenere il progetto, attivo nella riserva Silva in Abruzzo.
    15,50 14,72
  • Cover_Una-spinta-per-volare

    Una spinta per volare

    Davide adora l’altalena. Mentre dondola avanti e indietro, sogna di fluttuare nello spazio come un astronauta, galleggiare più leggero di una bolla di sapone o lanciarsi nel vento come l’uomo-cannone. Infiniti scenari prendono forma intorno a lui grazie al potere della sua fantasia. Anche Linda vorrebbe dondolare così veloce, ma ha troppa paura, e allora resta in attesa nella speranza che Davide scenda per giocare insieme. Lui invece la invita a provare. Mentre la spinge, Linda entra nel meraviglioso mondo dell’immaginazione: ora anche lei sogna di essere un’astronauta, poi una trapezista e ancora una tuffatrice olimpica. Ma il bello dell’altalena è che, se ci si stringe un po’, c’è spazio anche per due e si può fantasticare insieme. Una storia universale sulla condivisione e sullo sconfinato potere immaginifico dei bambini Realizzato in collaborazione e con il patrocinio della Fondazione Irene Coccarda   Marchio Microeditoria di Qualità 2023
    14,50 13,77
  • Rimau-Cregut_Non-imparerò-mai-a-volare_Cover

    (Non) imparerò (mai) a volare

    Capita a tutti di sentirsi persi. A volte gli ostacoli che abbiamo di fronte ci sembrano montagne invalicabili, e non vediamo alcuna via d’uscita. Perciò gettiamo la spugna ancora prima di tentare. Si sente proprio così il protagonista di questa storia, un pettirosso che non ha alcuna intenzione di lasciare il suo nido. Non imparerà mai a volare, ne è certo, quindi tanto vale rinunciare. È convinto che le sue ali non siano abbastanza forti e che i suoi amici rideranno di lui quando cadrà. Ma la sua maestra di volo gli rivela un segreto, anzi due: non si impara a fare nulla se si ha paura di sbagliare, ma soprattutto, a volte basta cambiare prospettiva per trasformare un fallimento in una bellissima avventura. Una storia da leggere in due direzioni, perché a volte basta guardare le cose da un altro punto di vista
    14,50 13,77