SPEDIZIONI GRATIS OLTRE I 25€
SPEDIZIONI GRATIS OLTRE I 25€

La Rubrica dei Librai

LA RUBRICA DEI LIBRAI

“La Rubrica dei Librai” di MIMebù nasce con l’intento di accorciare (o perché no? annullare) la distanza tra la casa editrice e tutti i librai e le libraie disseminati sul territorio nazionale. Vuole essere uno spazio di conversazione e di condivisione dei temi che animano non solo i nostri libri ma anche i lettori che abbiamo in comune.

Che cosa offre? Spunti di riflessione a partire da articoli, interviste e approfondimenti che MIMebù raccoglie da fonti autorevoli.
A voi librai e libraie la libertà di scegliere se leggere, spizzicare, saltare le pagine oppure anche non leggere, come ci ricorda Daniel Pennac. Questa è la Rubrica dei Librai, perciò vi appartiene.

7. La giacca rossa

Zinzula-Gao_La-giacca-rossa_Cover-DEFAutostima e accettazione (tanto dei propri pregi quanto dei propri difetti) sono due processi che vanno a braccetto nella costruzione di una sana opinione e immagine che ciascuno di noi ha di se stesso. All’adulto spetta il compito di aiutare il bambino a porre le basi di questo processo, affinché il bambino possa in futuro affrontare le molteplici situazioni della vita con un atteggiamento positivo e propositivo.

6. Un mondo di gratitudine

Claire-Saunders_Un-mondo-di-gratitudine_Cover-DEFSi può insegnare ai bambini a dire “grazie” e invitarli a dirlo quando è necessario, ma in questo modo provano davvero un sentimento di gratitudine? Saranno forse bambini educati, ma saranno bambini grati? La gratitudine si può esprimere non solo verso gli altri, ma anche (e soprattutto) verso se stessi, verso la natura e il mondo che ci circonda. È fondamentale insegnare ai bambini a esercitare la gratitudine nella vita di tutti i giorni. Vediamo perché.

5. Quanto manca?

Quanto-manca_coverChe cosa sono i libri brulicanti? E perché possono rivelarsi così utili per i giovani lettori? I bambini adorano questo genere di albo illustrato e spalancano gli occhi di fronte a ogni pagina ricca di infinitesimi particolari da scoprire e riscoprire a ogni lettura.
Capita spesso che i genitori o gli educatori li scartino in favore di altri generi, ignorando l’effettiva utilità di questi libri. Certo, anche il semplice divertimento sarebbe sufficiente perché assicura il piacere della lettura, ma in un libro brulicante c’è molto di più… Andiamo a vedere.

4. Nella città dei sogni

Cover_PallonciniL’attesa aumenta il desiderio. L’attesa del piacere è essa stessa piacere. Sono solo due modi di dire, ma rivelano una dinamica sempre più diffusa che i bambini condividono con gli adulti. Da generazioni i bambini sono sempre più abituati a ricevere regali in continuazione, non solo associati a ricorrenze come il Natale o il compleanno. Se da un lato l’obiettivo è quello di rendere felice il bambino, dall’altro si rischia di generare un’assenza di desiderio.

3. L’arte di svegliare i bambini

Pavan-Lucarelli_L'arte-di-svegliare-i-bambini_Cover-DEFIl momento del risveglio molto spesso viene sottovalutato dagli adulti, che preferiscono dedicare maggiore attenzione alla pratica della “buonanotte”, quando si ha più tempo (e voglia) di scegliere una favola per accompagnare i propri figli nel mondo dei sogni. Ma chi tende la mano ai bambini per condurli nel più caotico e complicato mondo della quotidianità?

2. Prendimi per mano

Cover-new-Prendimi-per-mano“Prendimi per mano” è una richiesta forte e chiara che il bambino esprime per invitare l’adulto ad accompagnarlo nella scoperta del mondo che lo circonda in un contesto di sicurezza e protezione.
Nell’albo di Veldkamp e Tulp, il tema della distrazione dei genitori viene affrontato in maniera leggera e irriverente, ma lascia trapelare tra la righe l’importanza di dedicare tempo di qualità al rapporto genitore-figlio.

1. Le case di Zoe

Cover_Le-case-di-Zoe_DEFQuanti significati può avere la parola “casa”? Come possono essere interpretati i disegni dei bambini quando rappresentano la casa?
L’albo illustrato Le case di Zoe di Lorenza Farina e Lucia Ricciardi ci invita a osservare le innumerevoli possibilità di espressione creativa, sensoriale ed emotiva dei bambini.